L’immagine coordinata: la chiave per distinguerti nel mare della concorrenza

Un prezioso strumento di marketing indispensabile per catturare l'attenzione dei potenziali clienti

4 minuti

Hai mai riflettuto su quanto sia importante l’aspetto del tuo brand in questo vasto mondo digitale? Non si tratta solo di una questione estetica, ma anche del modo in cui riesci a comunicare la vision e la mission attraverso un linguaggio visivo coinvolgente.

Puoi pensare all’immagine coordinata come ad un outfit aziendale: dal logo alla carta intestata, dal packaging dei prodotti alle locandine e volantini, fino alla grafica e alla palette di colori, ogni elemento è un dettaglio dell’abito su misura che il tuo brand dovrà indossare. 

L’immagine coordinata è quell’insieme di dettagli che trasmette al primo colpo l’essenza della brand identity facendoti distinguere dai competitors e contribuendo alla tua attività promozionale. Se ben studiata, può diventare un prezioso strumento di marketing che permetterà al tuo brand di rimanere impresso nella mente delle persone. 

Ma nello specifico, perché la creazione di un’immagine coordinata può essere davvero utile?

Importanza dell'immagine coordinata

Creazione di un’immagine coordinata: 3 vantaggi principali

Come già accennato, l’immagine coordinata è un po’ come un outfit perfetto per la tua immagine aziendale, fondamentale per non passare inosservati agli occhi dei consumatori. Ecco alcuni motivi per cui non dovresti sottovalutarla.

  • Posizionamento e familiarità: una solida immagine coordinata aiuta a posizionare il brand nella mente dei potenziali clienti, rendendolo più familiare e immediatamente riconoscibile. Un esempio? Sei al supermercato e riconosci subito il tuo marchio di biscotti preferito soltanto guardando distrattamente il packaging. Ecco, questo è il senso di familiarità che l’immagine coordinata deve creare.

  • Sicurezza e professionalità: un’immagine coordinata curata e coerente comunica affidabilità e credibilità, essenziale per guadagnare fiducia. Come quando entri in un negozio dall’atmosfera particolarmente invitante e originale, e ti senti subito a tuo agio e incline a fare acquisti.

  • Differenziazione e competitività: l’unicità della tua immagine coordinata può conferirti un vantaggio competitivo significativo. Anche se offri soluzioni simili ai tuoi competitors, puoi distinguerti trasmettendo visivamente i valori del tuo brand in modo da creare un legame emotivo con i consumatori. La scelta dei colori, del design e dei messaggi visivi giusti può davvero fare la differenza per una comunicazione incisiva e originale.

Ok, ma non è finita qui! I dettagli visivi da coordinare sono tanti, ma una volta capito come fare, la creazione dell’immagine sarà tutta in discesa.

Le strategie vincenti dell'immagine coordinata

Quali sono gli elementi dell’immagine coordinata?

Gli elementi che compongono l’immagine coordinata sono fondamentali per comunicare con efficacia i valori e l’identità del tuo brand. Ecco i principali:

  • Palette di colori: la scelta dei colori deve essere strategica per trasmettere sensazioni ed emozioni specifiche. Ad esempio, puoi optare per colori caldi se vuoi trasmettere decisione e carisma o per colori tenui se vuoi comunicare sensazioni più rassicuranti e tranquille. Molto dipende dai valori promossi dal brand, nonché dai prodotti e servizi che vuoi offrire.

  • Font: La scelta dei caratteri tipografici è fondamentale per comunicare la personalità unica del tuo business. Ogni font ha il suo carattere distintivo, che va oltre le semplici lettere e influisce direttamente sull’immagine coordinata. La selezione dei font equivale ad una scelta di stile e di tono specifici, aggiungendo così un tassello ulteriore all’attività di branding.

  • Texture e pattern: questi elementi contribuiscono a creare un layout e visual accattivanti e bilanciati. Nello specifico, le texture aggiungono profondità e catturano l’attenzione, mentre la coerenza tra pattern genera una soddisfazione estetica per l’utente.

  • Immagini, foto e icone: un tono di voce e uno stile distintivi dovrebbero estendersi anche alle immagini perché sono una parte essenziale della comunicazione visiva, utilizzando filtri e uno stile fotografico uniforme per creare un’esperienza visiva coesa per il pubblico di riferimento.

  • Format: definisce le regole grafiche dell’immagine coordinata. Questo include la posizione del logo, l’uso dei font, le dimensioni dei titoli e del testo, fino alla disposizione dei contenuti online all’interno del sito web, blog o feed sui social media.
Come creare un'immagine coordinata

Come sviluppare l’immagine coordinata? Tips e Tricks

Ora che abbiamo tutte le carte in tavola per creare un’immagine coordinata coi fiocchi, ti starai chiedendo come effettivamente realizzarne una che può distinguerti nel mare della concorrenza. Ecco un’introduzione agli step chiave:

  • Definizione visiva dei valori: innanzitutto bisogna chiedersi qual è la vision dell’azienda, il cuore pulsante dell’immagine coordinata che deve essere rappresentata in modo tale da adattarsi alle evoluzioni nel tempo del brand.

  • Pianificazione degli obiettivi aziendali: in questa fase bisogna mettere a fuoco cosa si vuole raggiungere nel breve e nel lungo termine. Questo darà le basi per individuare una guida chiara degli elementi da incorporare nell’immagine coordinata a supporto degli obiettivi aziendali.

  • Coerenza: mantenere un’uniformità visiva tra tutti gli elementi come colori, font, stile è fondamentale per comunicare affidabilità e solidità del brand e per riflettere l’essenza unica dell’azienda.

  • Analisi della concorrenza: studiare le immagini coordinate dei competitors è indispensabile per individuare i loro punti di forza e di debolezza a livello visivo, ma anche per trovare modi creativi e strategici per distinguersi. Ricorda: la tua azienda deve brillare tra la folla di concorrenti!